best free magento theme

Skip to Main Content »

Your shopping cart is empty

Visura camerale


 
 Visura camerale - camera di commercio  

La Visura camerale è il documento che fornisce informazioni su qualunque impresa italiana, sia impresa individuale o costituita in forma societaria, iscritta al registro delle imprese tenuto dalle Camere di Commercio Italiane.

Attualmente in Italia c'è una Camera di Commercio per ogni provincia italiana.

La Visura della Camera di Commercio in Italia

In genere la visura camerale (c.d. visura della camera di commercio) riporta le informazioni dell'impresa e le principali informazioni economiche e amministrative tra cui: i dati anagrafici, il codice fiscale, la forma giuridica, la data di costituzione, l'attività svolta, le cariche amministrative, gli organi sociali, le unità locali.

In Italia essenzialmente esistono due tipologie di visure, la "visura camerale ordinaria" e la "visura camerale storica".

La Visura camerale ordinaria riporta le informazioni "attuali" sull'impresa mentre la visura camerale storica contiene tutte le informaizoni dall'origine dell'impresa e fornisce un quadro completo e aggiornato sulla struttura aziendale, le caratteristiche e la storia dell'impresa.

A cosa può servire una visura camerale?

 La visura camerale necessita alle aziende e ne fa può fare svariati usi. Essa solitamente viene richiesta alle aziende dal proprio istituto di credito, dalle società che concedono prestiti o dilazioni di pagamento (società finanziarie) o dai potenziali fornitori per verificare che l'azienda cliente sia iscritta alla camera di commercio e/o verificare il settore di attività dell'azienda.

Come ottenerla?

E' possibile ottenere una visura camerale da una società che ha accesso alla banca dati del registro delle imprese tenuto dalle Camere di Commercio come AgenziaeServizi.it o recandosi direttamente presso la propria Camera di Commercio. ATTENZIONE: abbiamo notato che non tutte le società presente su internet seppur hanno accesso alla banca dati del registro delle imprese sono AUTORIZZATE al rilascio dei documenti camerali!!! (anomalia tutta italiana!!!)

Perché ordinare la visura della camera di commercio da AgenziaeServizi.it ?

a) E' più conveniente!! E' molto più conveniente in quando AgenziaeServizi.it rilascia la regolare fattura del servizio quindi l'impresa porta in detrazione sia l'IVA sia il costo mentre acquistando in Camera di Commercio non viene rilasciata fattura quindi solitamente l'azienda "perde" l'importo che ha pagato non potendolo portare in detrazione.

b) Nessuna perdita di tempo!! Acquistando la Visura camerale presso il nostro sito non dovrai abbandonare il tuo lavoro per recarti in camera di commercio e risparmierai tempo e denaro (benzia o biglietto del tram ad esempio).

La visura camerale non ha valore di certificato, che va richiesto appositamente (il certificato consiste nella dichiarazione della corrispondenza dei dati ivi contenuti con quanto dichiarato dalle imprese).

   

 La Visura della Camera di Commercio all'estero:

 Ogni paese ha il suo sistema di registrazione dei dati di sintesi delle imprese sul proprio territorio, per cui non è possibile avere un esatto equivalente della visura camerale italiana. Molti paesi europei sono strutturati in maniera simile, con istituzioni equivalenti alle camere di commercio e registro imprese, ed è possibile contattare direttamente o attraverso l'ufficio esteri della propria camera di commercio l'istituto locale a cui chiedere i dati relativi ad una azienda che non ha uffici in Italia.

Ad esempio, in Germania alcune imprese (ad esempio le GmbH) sono obbligate a registrarsi con la Handelskammer, che quindi sono in grado di rilasciare un certificato relativo all'azienda, come il Gründungsurkunde, mentre altre (ad esempio le GbR) sono registrate solo col Agenzia delle Entrate che non rilascia nessun certificato. Nei paesi anglosassoni, il registro imprese viene tenuto direttamente dal governo, che può rilasciare un Certificate of Incorporation o un Business Entity Certificate.

Inoltre, in tutti i paesi che hanno un regolare volume di commercio con l'Italia vi sono rappresentanze estere delle camere di commercio italiane a cui è possibile rivolgersi per contattare e selezionare le aziende locali.